CGIL Modena

1 MAGGIO FESTA DEI LAVORATORI 2018 – SICUREZZA: IL CUORE DEL LAVORO

1 maggio festa dei lavoratori 2018 - Sicurezza: il cuore del lavoro

Il tema della Festa dei Lavoratori quest’anno sarà
la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro

Unitariamente come Cgil, Cisl, Uil scegliamo questo tema fortemente sentito e, purtroppo, estremamente attuale per quanto emerge dalle cronache di stampa perché quella della sicurezza sul lavoro è divenuta una vera e propria emergenza.

Assistiamo quotidianamente al diffondersi di notizie riguardanti episodi infortunistici gravi e addirittura mortali nei luoghi di lavoro in tutto il Paese. E’ sempre più chiara ed evidente la correttezza e l’importanza delle nostre lotte a favore

  • della legalità,
  • del lavoro regolare e di qualità,
  • della difesa delle condizioni di vita delle persone,
  • dello sviluppo socialmente e ambientalmente compatibile.

Continuiamo a considerare inaccettabile il prezzo che le persone sono costrette a pagare per poter vivere e per poter provvedere alle proprie famiglie perché

  • non ci si può ammalare sul posto di lavoro,
  • non è giusto morire a causa del lavoro,
  • non si può e non si deve continuare ad accettare di lavorare in condizioni pericolose o rischiose.

In provincia di Modena, come da tradizione, si terranno 7 appuntamenti

MODENA a partire dalle ore 9.00 in Piazza Grande
Esibizione della Wind Band del Liceo musicale Sigonio per le strade del centro storico.
Concerto dell’orchestra e degli ensamble da camera del Liceo musicale Sigonio.
Esposizione e “attività in piazza” degli studenti del Liceo artistico Venturi.
Interventi sindacali dal palco.

CARPI a partire dalle ore 7.30
Sveglia con la banda cittadina. Partenza dalle sedi sindacali, ricongiungimento con la biciclettata proveninente da Soliera e corteo con la banda cittadina fino a Piazza Martiri dove si terranno gli interventi sindacali dal palco.
Nel pomeriggio sono previste altre iniziative musicali e cinematografiche.

CASTELFRANCO EMILIA a partire della ore 9.30
Corteo con la banda cittadina da Piazza Aldo Moro a Piazza della Vittoria dove si terranno gli interventi sindacali dal palco.

MIRANDOLA a partire dalle ore 9.30
Corteo per le vie cittadine da Piazzale Costa a Piazza della Costituente accompagnato dalla filarmonica “Andreoli” e dalla filarmonica “Diazzi” durante il quale saranno depositati fiori nei luoghi simbolo della Resistenza. Al termine interventi sindacali dal palco.
Nel pomeriggio a Finale Emilia e San Possidonio si terranno altre iniziative musicali.

PAVULLO a partire dalle ore 9.30
Corteo con la banda municipale da Piazza Montecuccoli a Piazza Borrelli durante il quale verrà reso omaggio ai caduti sul lavoro nelle miniere di Marcinelle. Al termine interventi sindacali dal palco.

SASSUOLO a partire dalle ore 9.30 in Piazza Garibaldi
Concerto della banda cittadina ed al termine interventi sindacali dal palco.
Nel pomeriggio “Biciclettata storica con P. Gemelli e D. Degli Esposti” per ripercorrere i temi che hanno caratterizzato il lavoro delle donne e degli uomini nel secondo dopoguerra.

VIGNOLA a partire dalle ore 9.30
Corteo dei lavoratori con i mezzi meccanici e del corpo bandistico di Marano sul Panaro dal piazzale di Via Ballestri all’ex mercato ortofrutticolo. Al termine interventi sindacali dal palco.

I programmi verranno dettagliati con maggior precisione nei prossimi giorni

1 maggio festa dei lavoratori 2018 - Sicurezza: il cuore del lavoro

image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top