CGIL Modena

19 SETTEMBRE, MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER LA LIBERTA' D'INFORMAZIONE

Modena, 14 settembre 2009

 


 

La società civile di Modena si mobilita per dare il suo contributo per la libertà di comunicazione e informazione in Italia. ANPI, ARCI, CGIL, UIL, Partito Democratico, Sinistra per Modena, Italia dei Valori, Partito Socialista di Modena, Partito dei Comunisti Italiani, Rifondazione Comunista , Verdi, hanno unito le forze e organizzato un pullman per raggiungere la manifestazione in programma a Roma nel pomeriggio del 19 settembre. L’iniziativa, promossa dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana, è stata organizzata come risposta al periodo di iniziative giudiziarie del Presidente del Consiglio contro i quotidiani “Repubblica” e “l’Unità” e il durissimo attacco del “Giornale” contro il direttore dell’”Avvenire” che ha scelto di dimettersi dall’incarico. L’appuntamento di Roma invierà un chiaro messaggio della società civile e della sua posizione a difesa dalla libertà di informazione. 
Gli organizzatori invitano i cittadini modenesi a partecipare alla manifestazione e prenotare il loro viaggio a Roma rivolgendosi ai seguenti numeri: alla CGIL al numero 059/326243;        all’Arci Comitato Provinciale di Modena al numero 059/2924701, al Partito Democratico al numero 059/899888. Ad ogni partecipante è richiesto un contributo individuale di 15 euro a copertura delle spese di trasporto. L’appuntamento è alle 9.00 alla Stazione delle Autocorriere di Carpi e, successivamente, a Modena alle 9.30 in piazzale Primo Maggio.

 

Volantino[1]

Locandina[1]

 

VolantinoFNSI 

 

 

 

Roma, 4 settembre 2009

 

 

Siamo di fronte, ormai da mesi, ad una impressionante escalation contro il ruolo di una informazione liberale e plurale.

A partire da questa valutazione, e dal contenuto delle puntuali denunce che da tempo abbiamo prodotto, la CGIL considera una scelta molto importante che la Federazione Nazionale della Stampa Italiana abbia convocato per sabato 19 settembre una manifestazione nazionale a Roma a difesa della libertà di informazione e di espressione.

Negli allegati le ragioni con le quali la Segreteria nazionale CGIL ha deciso di aderire a questo importante appuntamento.

LetteraFNSI

 

Comunicato

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top