CGIL Modena

8 MARZO 2009, MIMOSE PER LA FESTA DELLA DONNA

Modena, 4 marzo 2009

 

 

I coordinamenti femminili di CGIL CISL UIL e dei sindacati pensionati SPI FNP UILP modenesi, rinnovano anche quest’anno la tradizionale distribuzione di mazzetti di mimosa alle donne sui luoghi di lavoro e alle pensionate di Modena e provincia.

Sulla confezione di mimosa un messaggio importante: “Non lasciare che la violenza si nutra nel tuo silenzio”, per un 8 marzo che mantiene vivo l’impegno dei sindacati contro la violenza alle donne, fuori e dentro le mura domestiche.

 

8 MARZO: MIMOSE E NON SOLO

 

 

 

Oltre alla tradizionale distribuzione di mimose a lavoratrici e pensionate insieme a CISL e UIL, la CGIL promuove altre iniziative per la festa della donna.

Per il terzo anno consecutivo promuove, insieme ad associazioni femminili della città, il Vday 2009. Nelle serate del 16 e del 18 marzo, alla Tenda di Modena, andrà in scena la rappresentazione de “I monologhi della vagina” di Eva Ensler con il coinvolgimento di attrici non professioniste di diverse generazioni.

Lo spettacolo modenese fa parte del progetto internazionale del Vday che gode del patrocinio della stessa autrice Eva Ensler e finalizza il ricavato delle serate ad iniziative in favore di donne che hanno subito violenza.

 

Ancora sul tema della violenza, i Coordinamenti femminili di CGIL e SPI di Modena promuovono a maggio un’iniziativa di sensibilizzazione sul tema, in occasione del passaggio della “staffetta contro la violenza alle donne”, accogliendo l’anfora itinerante simbolo della relazione, della solidarietà e della vicinanza.

La staffetta è un’iniziativa dell’Udi nazionale e in Emilia-Romagna farà tappa nei prossimi mesi a Ravenna, Bologna, Modena e Forlì.

 

La CGIL partecipa anche alle iniziative istituzionali della Provincia di Modena promosse per l’8 marzo in collaborazione con il Comitato Pari opportunità e il Centro Documentazione Donna.

Le iniziative di dibattito e discussione partite ieri si svolgeranno per tutto il mese di marzo e sono dedicate ai temi della violenza contro le donne, le azioni di contrasto, prevenzione e repressione, gli infortuni sul lavoro, il ruolo delle donne nella cooperazione, l’impatto delle trasformazioni socio-economiche sulle condizioni di vita delle donne, il nuovo diritto antidisciminatorio.

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top