CGIL Modena

ADESIONE RACCOLTA FIRME PARTITO DEMOCRATICO SU FORZE DELL'ORDINE

 Modena, 16 gennaio 2009

 

 

 

 

La CGIL di Modena e il sindacato di Polizia SILP per la CGIL aderiscono alla raccolta di firme promossa dal PD di Modena relativamante alla carenza di organico delle forze dell’ordine nella nostra città, affinchè il Governo onori l’impegno di assegnazione di nuove unità, impegno tra l’altro previsto dall’articolo 7 del Patto per la Sicurezza firmato il 18 luglio 2007 tra il Prefetto di Modena, il viceministro dell’Interno Minniti alla presenza dei sindaci di Modena e Sassuolo.

 

CGIL e SILP di Modena si domandano cosa succederà alle forze dell’ordine, e nelle specifico alla Polizia di Stato, quando dovranno essere ricoperti servizi oggi impropriamente assegnati ai militari, che come noto non sono forze preposte all’ordine pubblico e alla sicurezza (vedi vigilanza del CPT).

 

Inoltre, tenuto conto delle carenze di organico – mancano circa 25-30 unità solo alla Polizia di Stato – e tenuto conto delle rivendicazioni della Magistratura modenese per quanto riguarda risorse e logistica, CGIL e SILP chiedono che il Governo riporti i temi della sicurezza e della legalità tra le pririotà del territorio modenese, proprio a causa di una crescente criminalità organizzata che interessa il territorio mdoenese, a cominciare da infiltrazioni camorristiche in edilizia, nelle attività commerciali e nel riciclaggio di denaro sporco.

image_printStampa
Taggato con:
RELATED ARTICLES

Back to Top