CGIL Modena

ADOC/L'ADOC APPREZZA LA PROPOSTA DI REGOLARIZZAZIONE DELLE BADANTI

L’Adoc apprezza la proposta del sottosegretario Giovanardi di regolarizzazione delle badanti immigrate già lavoranti in Italia. “Apprezziamo l’intervento del sottosegretario Giovanardi”, dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’associazione, “la regolarizzazione è un grande successo per l’Adoc che da anni spinge per una sanatoria dell’oltre un milione di colf irregolari. Giovanardi, che già in passato ci aveva dato rassicurazioni in merito, propone una soluzione di civiltà ad un problema che necessita una risoluzione definitiva. Il lavoro delle badanti” prosegue Pileri “è una risorsa importante non solo per l’assistenza che danno a malati, anziani e bambini ma anche per lo Stato che, grazie al loro impegno, riesce a risparmiare annualmente circa 45 miliardi di euro. Soldi che graverebbero sul bilancio del servizio sanitario qualora tutte le persone assistite dovessero ricorrere esclusivamente alle strutture ospedaliere. Se venisse sanata la posizione delle badanti irregolari attualmente operative, inoltre, lo Stato potrebbe incassare oltre 800 milioni di euro dal pagamento di tasse e contributi”.
http://www.adoc.org/index/it/comunicati.show/sku/4472/badanti-sanatoria-regolarizzazione-badanti-clandestini-giovanardi-colf-babysitter-interni-maroni-cap.html

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top