CGIL Modena

AGGRAVANTE DI CLANDESTINITA': DOPO L'INTRODUZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA' LA CORTE COSTITUZIONALE BLOCCA I RICORSI

La Consulta ha respinto, senza entrare nel merito,  le questioni di legittimità costituzionale relative all’aggravante di clandestinità sollevate dai giudici di Livorno, Ferrara e Latina. Il ricorso livornese sarebbe stato respinto per carenze motivazionali e quelli di Ferrara e Latina perchè non tengono conto della successiva entrata in vigore delle norme del ‘pacchettto sicurezza’, in particolare del reato di clandestinità.

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top