CGIL Modena

AGGRESSIONE CGIL MODENA, CONTINUANO GLI ATTESTATI DI SOLIDARIETA’ DA LAVORATORI E DELEGATI

presidio Cgil 5.5.22

Dopo il presidio di ieri mattina, partecipato da centinaia di delegati, funzionari, attivisti e pensionati in risposta all’aggressione “No Vax” di stampo fascista alla sede Cgil, continuano i numerosi attestati di solidarietà da parte delle Rsu delle aziende modenesi.
Alla solidarietà di istituzioni (oggi è pervenuta anche quella della dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Modena), associazioni e sindacati (Cisl e Uil, leghe Spi Cgil Modena, sindacato di polizia Silp Cgil, Cgil Emilia Romagna, Cgil Reggio Emilia, Cgil e Spi Cgil Bologna e Cgil nazionale nella persona dello stesso segretario Maurizio Landini), già ieri era arrivata la solidarietà di numerose Rsu che esprimevano insieme condanna per il vile attacco alla sede della Cgil di Modena imbrattata con scritte deliranti quali “sindacati servi del governo nazista”.
Hanno manifestato solidarietà sin dalle prime ore le Rsu delle aziende Cmb, Coop Alleanza 3.0 (anche la stessa azienda ha manifestato condanna e solidarietà), Cir, Finpro, Comune di Modena, Comune di Sassuolo, Maserati Auto, Cna, Neotron, Marazzi Group, Motovario, Ferrari Auto, Panini, Terminali Italia, Tim regionale, Poste regionale e Modena, Rossi Motoriduttori (che oggi farà anche un’ora di sciopero), Caseifici Granterre, Cores Italia, Rsu Provincia di Modena, Rsu Comune di Formigine, Rsu Comune di Sassuolo, Rsu Comune di Castelnuovo Rangone.
Nel pomeriggio di ieri e nella mattinata di oggi hanno continuato ad esprimere vicinanza alla Cgil, le Rsu di Pam Panorama Sassuolo, Grandi Salumifici Italiani, Esselunga Sassuolo, la Rsa Cooperativa Gulliver e le Rsa Filcams Cgil di Markas Modena, Bayker Fiorano Modenese, Eurospin Pavullo, Ritmo Ristorazione distretto Ceramico, Rekeep Carpi, Centro commerciale “La Rotonda” Modena, Coopservice servizi pulizie e sanificazione e vigilanza e servizi fiduciari Modena, Admenta-Farmacie Comunali Modena, BTV Modena-Gruppo Battistolli (vigilanza), Maxi Di, Sixtema Spa.
Altre manifestazioni di solidarietà e condanna del vile gesto, sono attese in queste e nelle prossime ore da parte dei lavoratori delle aziende e dei luoghi di lavoro di Modena e provincia.

 

Modena, 6/5/2022

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top