CGIL Modena

ANCORA INFORTUNI IN UN CANTIERE EDILE

Oggi, intorno alle 13.30, all’interno del cantiere della Cooperativa di Costruzioni di Modena, per la realizzazione del nuovo stabilimento Gambro di Medolla si è verificato, durante una fase di lavorazione di un solaio, l’ennesimo infortunio di lavoratori edili.

In tale crollo sono stati coinvolti tre lavoratori di cui, il più grave, è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale di Bologna.

In un momento di forte crisi come quello attuale, il sindacato edili Fillea/Cgil chiede che venga tenuta alta la guardia nei confronti di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e si augura che tale incidente non sia il risultato di una frettolosa operazione eseguita solo per risparmiare sui tempi di lavorazione e sui costi della sicurezza.

La Fillea/Cgil auspica che siano al più presto individuate le cause e le responsabilità di quanto accaduto ed esprime vicinanza e solidarietà ai lavoratori coinvolti ed alle proprie famiglie.

24/04/2014

Marcello Beccati
Segretario Generale Fillea/Cgil Modena

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top