CGIL Modena

ANCORA UNA VOLTA AZIONI EVERSIVE CONTRO EQUITALIA

Roma, 26 ottobre 2016

E’ notizia di questa mattina il recapito presso alcune sedi di Equitalia (Milano, Torino, Bologna, Aosta, Biella, Savona, Cuneo e Verbania) di buste contenenti una polvere sospetta. Alcuni uffici sono stati evacuati ed i colleghi accompagnati in pronto soccorso in via precauzionale.
E’ questa l’ennesima dimostrazione dei danni che ha provocato in passato e continua a provocare la campagna mediatica condotta contro strutture dello Stato incaricate di svolgere un servizio indispensabile per il Paese e per l’intera collettività.
E’ grave, e risulta a noi incomprensibile l’atteggiamento di certi rappresentanti delle forze politiche che sembrano incitare i cittadini italiani all’odio nei confronti di coloro che svolgono un’attività così importante nel pieno rispetto, lo ribadiamo, delle leggi vigenti.
Del pari ribadiamo che se occorre cambiare le leggi lo si faccia, ma è indispensabile un intervento immediato da parte degli stessi rappresentanti del Governo a tutela di lavoratori al servizio dello Stato! Riteniamo che tale intervento sia ben più urgente di quello contenuto nel decreto che scioglie Equitalia e ne mortifica il personale, mettendone in discussione addirittura le capacità e competenze.
Per chiedere una vera riforma fiscale, finalizzata ad un fisco equo e rispettoso delle esigenze reali dei cittadini, ed insieme una condizione di rispetto e riconoscimento della professionalità e dei diritti dei lavoratori tutti, le organizzazioni sindacali del settore hanno indetto uno sciopero generale con relativa manifestazione per il giorno 14 novembre p.v.

Le Segreterie Nazionali
Fabi, First/Cisl, Fisac/Cgil, Ugl/Credito, Uilca/Uil


DL soppressione Equitalia, lavoratori verso la mobilitazione, comunicato stampa 22.10.2016

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top