CGIL Modena

ANTONIO PUZZELLO NUOVO COORDINATORE CGIL ZONA DI CASTELFRANCO EMILIA

Antonio Puzzello, coordinatore_Cgil_delle zone di Castelfranco Emilia e Vignola

Antonio Puzzello (in foto) è stato nominato ieri, su proposta della segreteria provinciale Cgil, coordinatore Cgil della zona di Castelfranco Emilia, che comprende oltre al capoluogo, i Comuni dell’Unione del Sorbara (Bomporto, Nonantola, San Cesario, Bastiglia, Ravarino).

Puzzello, pugliese di origine, castelnovese di adozione dal 1988 anni, 56 anni, sposato con 2 figli, ha iniziato nel 1992 l’esperienza sindacale come Rsu alla ceramica Its di Formigine, è poi stato proposto in distacco sindacale presso l’allora Filcea (il sindacato dei ceramisti), dove ha seguito per anni il distretto di Sassuolo. Rimane nella categoria dei ceramisti diventata Filcem sino al 2008, per passare poi agli alimentaristi della Flai Cgil sulla zona di Vignola seguendo in particolare le aziende del comparto delle carni di Castelnuovo. Nel 2020 è stato nominato coordinatore Cgil di zona a Vignola, incarico che continua a mantenere insieme a quello di coordinatore della zona di Castelfranco.

“Si tratta di due territori contigui – afferma Puzzello – in cui le dinamiche dello sviluppo sono e saranno guidate nei prossimi anni da ingenti investimenti pubblici e privati che riguarderanno le due zone e in particolare la cerniera che collega i territori dell’Unione del Sorbara e dell’Unione Terre di Castelli”.

“Come coordinatore delle due zone – continua Puzzello – sarò impegnato, insieme a tutta la Cgil, a dare continuità alla contrattazione sociale territoriale, alla lotta alle pseudo cooperative e agli appalti irregolari nelle aziende, a vigilare sulla corretta applicazione e il rispetto dei contratti nazionali di riferimento, e a garantire il lavoro di qualità come previsto dall’accordo regionale, il Patto per il lavoro e il clima, firmato da tutte le parti sociali”.

Inoltre punterà a tenere alto il livello dei servizi (servizio fiscale Caf, patronato Inca e Area diritti) per la tutela individuale di lavoratori e pensionati.

Con i volontari del sindacato pensionati Spi Cgil continuerà la collaborazione sia per la gestione delle sedi sindacali, sia sulle politiche da mettere in campo a tutela della popolazione anziana.

Puzzello subentra a Greco Golinelli che ha raggiunto l’età della pensione e continua a collaborare come volontario nella Cgil di zona.

Ad Antonio Puzzello e a Greco Golinelli i migliori auguri di buon lavoro.

Modena, 14/4/2022

 

image_printStampa
Iscriviti alla Newsletter della Cgil di Modena
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top