CGIL Modena

SABATO 3 OTTOBRE, MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER LA LIBERTÁ D’INFORMAZIONE

Modena, 28 settembre 2009

 

 

 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

C’è ancora tempo per prenotare il viaggio in pullman per partecipare alla manifestazione di sabato prossimo 3 ottobre a Roma per la libertà d’informazione. La manifestazione era stata indetta in un primo momento per il 19 settembre, ma a causa del tragico attentato ai militari italiani a Kabul è stata rinviata e spostata a sabato 3 ottobre.

Sindacati, partiti, e associazioni modenesi che hanno aderito alla manifestazione indetta dalla Federazione nazionale della stampa, invitano i cittadini a partecipare e a prenotare il loro viaggio a Roma pressi la sede Cgil in piazza Cittadella 36, tel 059/326.243. Ad ogni partecipante è richiesto un contributo individuale di 15 euro a copertura delle spese di trasporto. I pullman partono da Modena alle ore 9.30 in piazzale Primo Maggio. La manifestazione è prevista per le ore 16 in piazza del Popolo, il rientro a Modena vero l’una di notte.

 

La società di civile di Modena si mobilita per dare il suo contributo per la libertà d’informazione in Italia e per la difesa del diritto inalienabile di ogni cittadino alla conoscenza, all’informazione completa e plurale, alla comunicazione come stabilito nell’art.21 della Costituzione.

Anpi, Arci, Cgil, Uil, Partito Democratico, Sinistra per Modena, Italia dei Valori, Partito Socialista di Modena, Partito dei Comunisti Italiani, Rifondazione Comunista, Verdi, hanno perciò sostenuto l’iniziativa promossa dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana in risposta al periodo di iniziative giudiziarie del Presidente del Consiglio contro i quotidiani “Repubblica” e “l’Unità” e contro il durissimo attacco del “Giornale” al direttore dell’”Avvenire” che ha scelto di dimettersi dall’incarico.

 

adesione Fillea 3 ottobre 

 

 

 

 

Modena, 17 settembre 2009

 

 

 
 
 
 

 

 

ATTENTATO KABUL: RINVIATA LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER LA LIBERTÁ D’INFORMAZIONE 

A fronte del grave attentato ai soldati italiani a Kabul, le associazioni e i partiti modenesi che hanno aderito alla manifestazione di sabato 19 settembre per la libertà d’informazione, annunciano che il Comitato promotore nazionale ha sospeso e rinviato ad altra data l’importante manifestazione a difesa della libertà d’informazione, che resta un problema aperto e non superato nel nostro Paese.

Associazioni e partiti modenesi aderenti alla manifestazione si uniscono al dolore delle famiglie colpite.

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top