CGIL Modena

BILANCIO COMUNE MODENA, FIRMATO IERI IL VERBALE D’INCONTRO DOPO IL PERCORSO DI CONFRONTO

Modena, 8 aprile 2014

E’ stato sottoscritto ieri il verbale d’incontro tra il Comune di Modena e Cgil Cisl Uil sulle scelte del bilancio di previsione 2014 (in foto il momento della firma).
Si rafforzano le modalità di confronto e si valorizza l’importante contributo delle rappresentanze delle istanze di lavoratori e pensionati, e dei cittadini in generale, per le scelte politiche alla base del bilancio preventivo del Comune di Modena.

Dal confronto sul bilancio di previsione 2014 è emersa la preoccupazione di Cgil Cisl Uil per i tagli alla spesa pubblica – soprattutto nel capitolo sociale – determinati dalla stretta del Patto di stabilità e dalla spending review.
In una situazione di forte e crescente disagio dei cittadini modenesi per effetto della crisi, i sindacati sottolineano anche le ricadute dei tagli sulle condizioni di lavoro dei lavoratori, in particolare dei servizi pubblici in appalto.

Pur salutando positivamente l’attenuazione del patto di stabilità per Modena comune virtuoso, Cgil Cisl e Uil e Amministrazione comunale condividono la critica per i vincoli alla spesa per investimenti, che se sbloccati, potrebbero essere un migliore volano per la ripresa economica locale.

I sindacati continuano a sollecitare il rafforzamento al contrasto all’evasione ed elusione fiscale.

Sul tema delle imposte locali, Amministrazione e sindacati condividono che l’abrogazione dell’Imu prima casa e l’entrata in vigore della Tasi, senza correttivi, hanno portato ad uno spostamento regressivo delle imposte a danno dei cittadini più fragili, e ad un’inutile proliferazione della tassazione locale. Per questo rimane la necessità di impostare un sistema semplificato ed equo attraverso un meccanismo delle detrazioni sulla Tasi.

A tal fine Cgil Cisl e Uil propongono di concentrare le detrazioni sulle rendite catastali di fascia medio-bassa e a favore dei nuclei familiari più numerosi, per azzerare sostanzialmente l’importo.

Per ottenere questo risultato sarà decisivo il proseguo del confronto a cui Amministrazione e parti sindacali si sono impegnate a chiusura del Verbale d’incontro.

Tania Scacchetti segretario Cgil Modena
William Ballotta segretario Cisl Modena
Luigi Tollari segretario Uil Modena

image_printStampa

Back to Top