CGIL Modena

CARITAS IN VERITATE/EPIFANI: UN DOCUMENTO DI GRANDE SIGNIFICATO, CHE PONE L'ACCENTO SUI DIRITTI DEI MIGRANTI

   “L’enciclica di papa Benedetto XVI è di grande importanza ed è particolarmente significativa nella scelta di considerare centrali il lavoro e la persona nell’analisi della crisi”. E’ il commento del segretario generale della CGIL Guglielmo Epifani all’enciclica sociale”Caritas in veritate”.
   “E’ un documento di grande significato perchè mette l’uomo al centro dello sviluppo, ponendo l’accento sui diritti dei migranti, raccomandando l’attenzione ai più deboli, sollecitando principi di solidarietà e regole più stringenti per i mercati e, in generale, rilevando la necessità di un’etica nell’economia e nella finanza”. Infine, secondo Epifani, “è giusto il richiamo alla funzione del sindacato e ai valori di solidarietà che riguardano tutti i lavoratori, iscritti e non iscritti” (Cgil, 7 giugno 2009).
PER SAPERNE DI PIU’:

http://www.cgilmodena.it/caritas-in-veritatenellultima-enciclica-papalegli-immigrati-non-possono-essere-considerati-come-mera-forza-lavoro-possiedono-diritti-che-vanno-rispettati-da-tutti-e-in-ogni-situazione.html

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top