CGIL Modena

CENTRO ALESATURA VIGNOLA, MANIFESTAZIONE FIOM SOTTO IL TRIBUNALE VENERDI’ 25 FEBBRAIO. IL TRIBUNALE NON PUO’ DECIDERE NEL BANDO CHI HA DIRITTO AL LAVORO E CHI NO

Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22

Venerdì 25 febbraio l’Assemblea Generale della Fiom Cgil di Modena – oltre 100 tra delegati e funzionari – preso atto delle modalità con cui è stato emesso il bando di vendita del Centro Alesatura Vignola si sposterà davanti alla sede del Tribunale di Modena (corso Canalgrande, 77) dalle ore 11 alle 14, dove ci saranno anche i lavoratori del Centro Alesatura.
Per Centro Alesatura Vignola, azienda metalmeccanica che occupa circa 65 addetti, il Tribunale di Modena ha emesso nei giorni scorsi un bando di gara a seguito del concordato presentato dall’azienda il 25 gennaio per difficoltà economico-finanziaria.

Il bando di vendita è utile a cercare un nuovo acquirente perché l’attuale proprietà rischia di non riuscire a dare continuità occupazionale, pur essendo impegnata al massimo nella ricerca di nuove opportunità produttive anche a fronte di timidi ma concreti segnali di ripresa.
Nel bando di vendita il potenziale acquirente è però vincolato all’assunzione di almeno 22 addetti, e se nell’eventuale trattativa con il sindacato si provasse ad aumentare il numero di lavoratori da occupare, il proponente può rinunciare all’acquisto.

Troviamo queste disposizioni del bando – affermano dalla Fiom Cgil – estremamente vincolanti e fortemente limitative della trattativa sindacale prevista per legge in casi di passaggi di proprietà. In pratica, ci costringerebbe a limitare l’azione rivendicativa del sindacato sulla tenuta degli attuali livelli occupazionali da tutelare invece integralmente.”.
Un bando con queste caratteristiche non permette una trattativa libera da condizionamenti da parte di azienda e sindacato e impedisce la tutela effettiva dei lavoratori, costringendo il sindacato al mero ruolo di certificatore e esecutore”.

Nella giornata odierna, la Fiom Cgil ha inviato formale richiesta di incontro per chiedere al presidente Tribunale di Modena di essere ricevuti nella giornata di venerdì 25 febbraio durante lo svolgimento del presidio per esporre le motivazioni dell’iniziativa e a sostegno della tutela del posto di lavoro di tutti i lavoratori del Centro Alesatura Vignola.

 

Modena, 23/2/2022

 

FOTO manifestazione davanti al Tribunale di Modena, 25.2.2022

  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22

 

  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22
  • Centro Alesatura Vignola, manifestazione Tribunale Modena, 25.2.22

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top