CGIL, CISL, UIL: 9 FEBBRAIO MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA – PARTENZE DALLA PROVINCIA DI MODENA

Corteo da Piazza della Repubblica a Piazza San Giovanni. Concludono Landini, Furlan e Barbagallo

La manifestazione nazionale unitaria #FuturoalLavoro proclamata da Cgil, Cisl e Uil, per sabato 9 febbraio a Roma sarà in Piazza San Giovanni in Laterano.

La manifestazione è stata indetta da Cgil, Cisl e Uil a sostegno della piattaforma unitaria con la quale le tre confederazioni avanzano le loro proposte e per chiedere al Governo di aprire un confronto serio e di merito sulle scelte da prendere per il Paese.


Approfondimenti

Volantino con le PARTENZE dalla provincia di Modena

Ascolta anche

Leggi le prime valutazioni della Cgil sulla manovra

Auduzione al Senato di Cgil, Cisl, Uil (fonte: rassegna.it)

5 febbraio convocazione della conferenza stampa di CGIL, CISL, UIL a Modena
Legge Bilancio: 1.500 modenesi a Roma il 9 febbraio con Cgil Cisl Uil, comunicato stampa 5.2.19
Slideshow FOTO modenesi a Roma con intervento di Maurizio Landini segretario generale Cgil, 9.2.19


Cgil, Cisl, Uil valutano positivamente il percorso di mobilitazione svoltosi negli scorsi mesi.

Il consenso delle decine di migliaia di lavoratori, pensionati e giovani alle proposte di Cgil, Cisl, Uil, emerso in occasione delle centinaia di assemblee organizzate su tutto il territorio nazionale, è stato pressoché unanime ed ha rappresentato un primo importante momento di confronto e discussione delle proposte sindacali con i lavoratori e i pensionati italiani sul documento consegnato nello scorso mese di dicembre al Presidente del Consiglio che si era impegnato a dare continuità al confronto, mai avvenuto, su alcuni capitoli indicati dal Sindacato.

Per Cgil, Cisl e Uil la legge di bilancio, appena approvata, ha lasciato irrisolte molte questioni fondamentali per lo sviluppo del Paese, a partire da

  • creazione di lavoro di qualità,
  • investimenti pubblici e privati a partire dalle infrastrutture,
  • politiche fiscali giuste ed eque,
  • investimenti per infrastrutture,
  • rivalutazione delle pensioni,
  • interventi per valorizzare gli assi strategici per la tenuta sociale del Paese (a partire dal welfare, dalla sanità, dall’istruzione, dalla Pubblica Amministrazione e dal rinnovo dei contratti pubblici),
  • maggiori risorse per i giovani, le donne e il Mezzogiorno.

Su questi temi Cgil, Cisl, Uil hanno avanzato indicazioni e proposte credibili e realizzabili che non hanno trovato riscontro nella legge di stabilità avanzata dal Governo.

Il concentramento dei manifestanti è previsto in Piazza della Repubblica alle ore 9.00, dove partirà il corteo che raggiungerà Piazza San Giovanni per il comizio conclusivo dei segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.

Roma, 30 gennaio

 

 

manifestazione unitaria a Roma - 9 febbraio 2019

 

manifestazione unitario del 9 febbraio 2019