CGIL Modena

CONVEGNO SU TRASPORTO E LOGISTICA VEN 27 SETTEMBRE A CAMPOGALLIANO

Campogalliano, 26 settembre 2013

Si svolge domani venerdì 27 settembre presso l’Oratorio di San Rocco a Campogalliano il convegno “Trasporto Merci, Logistica, Coperazione, Appalti… La situazione nella provincia di Modena”.

L’iniziativa è promossa dal sindacato trasporti Filt/Cgil di Modena e prevede numerosi ospiti, rappresentanti sindacali, delle associazioni datoriali, delle istituzioni.

L’obbiettivo del convegno è fotografare la situazione nel settore trasporto merci, logistica, cooperazione, appalti in provincia di Modena.

La Filt/Cgil intende mettere l’accento sulle criticità del settore – destrutturazione delle imprese, appalti non genuini, irregolarità nel mercato del lavoro – ma anche promuovere un confronto con tutti gli attori istituzionali ed economici che hanno un ruolo nel settore.

E’ stato scelto Campogalliano come sede del convegno perché è il comune della nostra provincia caratterizzato da un’alta concentrazione di aziende del settore (tutti i più grossi nomi dell’autotrasporto, spedizione, logistica e merci…), dalla presenza della dogana, del casello dell’autostrada del Brennero.

Campogalliano si configura come un vero e proprio distretto del settore trasporto merci-logistica, dove convivono spedizionieri e aziende della logistica altamente qualificati e con servizi di eccellenza, con realtà che, anche a fronte della crisi, mettono in campo prassi illegittime che si inseriscono nei processi terziarizzazione delle imprese.

Nei mesi scorsi proprio Campogalliano è stato teatro di importanti vertenze aziendali.

Una di queste vertenze ha visto la sparizione di due cooperative spurie di logistica/facchinaggio – GI Group e Fruit Logistics – riconducibili allo stesso proprietario. In quel caso la Filt/Cgil è intervenuta a tutela dei circa 100 soci-lavoratori per il recupero di spettanze nei confronti delle aziende committenti responsabili in solido, e per la tutela dei posti di lavoro attraverso la ricollocazione della manodopera.

Altra vicenda, conclusasi positivamente nell’ottobre 2012, è stata quella della Transmec, azienda leader nell’ambito del trasporto merci nazionale e internazionale, dove in occasione del cambio di appalto della logistica, fu siglato un accordo innovativo per tutelare i livelli occupazionali, la professionalità dei lavoratori e la continuità del servizio.

L’iniziativa di venerdì 27 settembre inizia alle ore 9 (e sino alle ore 13.30) presso l’Oratorio San Rocco in piazza Castello a Campogalliano.

Avvio dei lavori con l’introduzione di Giulia Grandi segretario Filt/Cgil Modena. A seguire gli interventi di Cinzia Franchini presidente nazionale Fita-Cna, Antonio Mattioli segreteria Cgil Emilia-Romagna, Alessandro Monzani, direttore Confcooperative Modena, Francesco Ori assessore provinciale al Lavoro, Claudio Santoro segretario regionale Filt/Cgil, Tania Scacchetti segretario Cgil Modena, Gianluca Verasani direttore Legacoop Modena, Stefania Zanni sindaco di Campogalliano.

Le conclusioni sono affidate a Mauro Barutti della segreteria regionale Filt/Cgil. Modena il dibattito Elena Guidetti, giornalista di “Prima Pagina” redazione di Modena

Oltre agli ospiti, sono stati invitati esponenti di Enti locali, associazioni di categoria, forze politiche, aziende del settore, organi ispettivi, mass-media, e gli Rsu/Rsa delle aziende di logistica-trasporto merci e spedizione della provincia di Modena.

Il convegno gode del patrocinio del Comune di Campogalliano ed è aperto al pubblico.

INVITO 27.9.13

image_printStampa
Taggato con: ,
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top