CGIL Modena

CORDOGLIO CGIL PER LA SCOMPARSA DI GIAN FRANCO VENTURELLI

cordoglio Cgil decesso Gian Franco Venturelli

La Cgil di Modena esprime cordoglio per la scomparsa di Gian Franco Venturelli, 85 anni, sindacalista di lungo corso e militante socialista.
Venturelli, dipendente della Manifattura Tabacchi di Modena, inizia la sua attività sindacale negli anni Sessanta come delegato della Commissione interna della Manifattura Tabacchi, diventando poi segretario della stessa Commissione Interna sino alla metà degli Anni Settanta.
Successivamente va a Roma al Settore Monopoli della Funzione Pubblica Cgil nazionale dove rimane per 3-4 anni, ed è nominato anche nel Consiglio di amministrazione dei Monopoli di Stato per conto della Cgil.
Rientra poi a Modena a metà degli Anni Ottanta come componente della segreteria provinciale Cgil dove segue le politiche sociali.
E’ anche presidente del Comitato provinciale Inps di Modena alla fine degli Anni Ottanta e poi negli Anni Novanta presidente del Comitato regionale Inps Emilia Romagna. In questo ruolo ha dato forte impulso alla partecipazione sociale delle organizzazioni rappresentative del mondo economico e sindacale nella gestione di un ente importante come l’Inps, svolgendo un ruolo fortemente innovatore, e accompagnando la modernizzazione dell’Ente.
E’ stato anche assessore al Comune di Modena alle Attività Produttive con sindaco Giuliano Barbolini.
In Cgil lo ricordiamo come una grande persona, di una particolare dolcezza e profonda umanità.
La Cgil esprime le più sentite condoglianze ai famigliari. I funerali si tengono lunedì 25 luglio alle ore 11 presso la chiesa di Santa Caterina (via Mar Tirreno-quartiere Crocetta), partenza dalla camera ardente del Policlinico alle ore 10.45.

 

Modena, 22/7/2022

 

 

Gian Franco Venturelli, decesso 22.7.22

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top