CGIL Modena

CORDOGLIO E PROTESTA DELLA FIOM/CGIL PER IL TECNICO DEL GRUPPO SYSTEM MORTO SUL LAVORO ALLA FRAL DI CAVEZZALE VICENTINO

Fiorano Modenese, 7 febbraio 2013

 

 

 

La Fiom/Cgil di Modena  esprime il più profondo cordoglio alla famiglia di C. S., il lavoratore deceduto ieri mercoledì 6 gennaio presso l’azienda Fral di Cavazzale di Monticello Conte Otto nel Vicentino. Il giovane tecnico formiginese di 37 anni della divisione logistica del Gruppo System di Fiorano Modenese (gruppo con oltre 600 dipendenti che produce fra l’altro automatismi per ceramiche), è rimasto schiacciato da un contenitore mentre collaudava un magazzino automatico all’interno della  Fral di Cavazzale.

In attesa di conoscere l’esatta dinamica dell’incidente, la Fiom/Cgil condanna e denuncia lo stillicidio giornaliero di perdite di vite umane nel mondo del lavoro.

Invita i lavoratori del Gruppo System ad una fermata immediata nella giornata odierna e ad aderire alle prossime eventuali iniziative di sciopero che verranno proclamate dalle Organizzazioni Sindacali.

La Fiom/Cgil auspica che siano al più presto individuate le cause e le responsabilità di quanto accaduto.

Fiom/Cgil Modena

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top