1

CORONAVIRUS: “LAVORO AGILE” IN ZONE COLPITE

Inail, su salute e sicurezza informativa per via telematica

Emanati due decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri per il contenimento del contagio e disponibile la “informativa sulla salute e sicurezza nel lavoro agile”. Fino al 15 marzo, le modalit√† di lavoro agile sono applicabili a ogni rapporto di lavoro subordinato, anche in assenza di accordi individuali, per i datori di lavoro con sede legale o operativa nelle regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto e Liguria, e per i lavoratori ivi residenti o domiciliati. A stabilirlo √® il nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 25 febbraio.

Leggi tutto l’articolo (fonte: inca.it)