CGIL Modena

FESTA DONNA CARPI, PRESENTAZIONE DEL LIBRO “DIFFERENZA EMILIA E IL LAVORO DELLE DONNE” IL 12 MARZO

Nell’ambito delle iniziative organizzate nel mese di marzo per festeggiare la Giornata internazionale della donna, la Cgil di Carpi con il Sindacato Pensionati Spi Cgil, il Centro Documentazione Donna Modena e l’Udi di Carpi, con il patrocinio del Comune di Carpi, propongono per sabato 12 marzo la presentazione del libro “Differenza Emilia. Teoria e pratiche politiche delle donne nella costruzione del modello emiliano” a cura di Caterina Liotti (collana Storie Differenti del Centro documentazione donna, 2019).
L’iniziativa si svolge in presenza presso l’Auditorium della Biblioteca Loria di Carpi (via Rodolfo Pio,1) alle ore 16.30 nel rispetto del norme a contrasto della pandemia con il controllo del Super Green Pass all’ingresso.
Quale fu l’apporto delle donne emiliano-romagnole nella ricostruzione del tessuto economico e sociale che ha portato, dal dopoguerra ad oggi, all’attuazione del modello emiliano? Come e su quali elementi si caratterizza quel modello basato su diritti sociali concretamente tradotti in servizi e un welfare locale universalistico e solidale?
“Con questa iniziativa – dichiara Daniela Pellacani coordinatrice Spi Cgil Carpi – intendiamo rilanciare il tema del fondamentale contributo che le donne hanno dato e danno allo sviluppo del territorio sia in termini economici sia in termini sociali. Partiremo dalle considerazioni emerse dalla ricerca storica sul periodo 1945-1970 per attualizzarle. Sulle donne è ricaduto il peso più rilevante di tutto il lavoro di cura, educativo e sanitario che è stato necessario per far fronte alla pandemia e ora stanno pagando un prezzo altissimo in termini occupazionali, specialmente in questo distretto che era a forte vocazione manifatturiera ed aveva livelli alti di occupazione femminile”.
Di questi temi e del valore, ieri e oggi, del lavoro extradomestico delle donne nella costruzione del benessere economico delle comunità e delle politiche attive per sostenerlo parleremo con Caterina Liotti Centro documentazione donna Modena e curatrice del volume “Differenza Emilia. Teoria e pratiche politiche delle donne nella costruzione del modello emiliano”, Aurora Ferrari responsabile politiche di genere segreteria Cgil Modena, Tamara Calzolari assessora pari opportunità Comune di Carpi. Modera l’incontro Daniela Pellacani coordinatrice Spi Cgil distretto di Carpi.

 

Carpi, 4/3/2022

 

Differenza Emilia. Il valore delle donne

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top