CGIL Modena

ELETTA LA NUOVA SEGRETERIA DEL SINDACATO FLAI-CGIL DI MODENA ALLARGATA AI DELEGATI AZIENDALI

segreteria Flai 14.12.18

Si sono svolte oggi, presso la Camera del Lavoro di Modena, le elezioni della nuova segreteria della Flai di Modena, la categoria sindacale della Cgil dei lavoratori dell’agricoltura e dell’agro-industria modenese.

I componenti dell’Assemblea Generale hanno approvato con il 93% di voti favorevoli una segreteria allargata comprendente, oltre al segretario di categoria Marco Bottura eletto a congresso lo scorso ottobre, 11 componenti: 4 funzionari sindacali e 7 delegati sindacali delle aziende del territorio. La composizione plurale della segreteria comprende delegati espressione delle diverse istanze congressuali e dei diversi settori economici della categoria.

I 4 funzionari Flai sono Claudio Manganaro, Stefania Notariale, Nicola Pessolano, Antonio Puzzello, mentre i 7 delegati sindacali sono Mauro Magnoni (RSU Parmareggio/Granterre), Stefania Gibertini (RSU di Grandi Salumifi Italiani), Flaminia De Marco (RSU Apofruit), Marzia Prampolini (RSU Gruppo Fini), Alessandro Albarani (RSU Menù srl), Lanfranco Ori (RSU Inalca), Lorena Barozzi (RSU Villani) (in FOTO, due gli assenti).

“Abbiamo condiviso l’obiettivo di realizzare una segreteria allargata – dichiara il segretario Flai/Cgil Marco Bottura – per coinvolgere maggiormente i rappresentanti sindacali delle aziende nelle scelte strategiche della categoria. Questa è la scelta di cui oggi abbiamo bisogno per realizzare con più efficacia le azioni sindacali sul territorio modenese. I lavoratori ci chiedono unità di azione e noi dobbiamo andare incontro a questa richiesta”.
La segreteria si impegnerà particolarmente nella realizzazione degli obiettivi decisi nel congresso, in particolare sul fronte della contrattazione di secondo livello, degli appalti, del lavoro frammentato nell’agricoltura e nell’artigianato.

 

Modena, 14/12/2018

 

segreteria Flai 14.12.18

 

segreteria Flai 14.12.18

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top