CGIL Modena

ELETTA LA NUOVA SEGRETERIA PROVINCIALE DEL SINDACATO SPI/CGIL MODENA

segreteria Spi 26.2.19

E’ stata eletta stamattina dall’Assemblea Generale dello Spi/Cgil di Modena, la nuova segreteria provinciale del sindacato pensionati.
Ha votato a favore il 97% dei votanti. La segreteria è composta dal segretario Alfredo Sgarbi, riconfermato a Congresso lo scorso ottobre, da Daniela Pellacani, Antonella Ballestri, Sauro Serri e Fausto Bertelli (in foto).

La segreteria modenese Spi/Cgil conferma sostanzialmente i suoi componenti con il solo nuovo ingresso di Antonella Ballestri al posto di Patrizia Palmieri che va a ricoprire il ruolo di presidente dell’Assemblea Generale della Cgil di Modena.

La nuova segreteria darà continuità all’azione del sindacato pensionati a cominciare dai servizi di filtro e accoglienza nelle 46 leghe della provincia (3 a Modena città), servizi rivolti a tutti (pensionati e lavoratori) su prestazioni le più varie. In questi giorni, attivisti e volontari sono impegnati, ad esempio, con gli appuntamenti per la compilazione dell’Isee per la domanda di Reddito di Cittadinanza, appuntamenti per la dichiarazione dei redditi, valutazione dei requisiti per la domanda di pensionamento con Quota 100.
Lo Spi/Cgil è poi impegnato nella contrattazione sociale territoriale con amministratori locali e dirigenza sanitaria sulla qualità e il potenziamento dei servizi, il contenimento di rette e tariffe, per il superamento delle disuguaglianze sociali, per cercare di dare risposte alle categorie sociali più svantaggiate.
Per rappresentare i bisogni sociali nella contrattazione territoriale è di fondamentale importanza il rapporto con la società civile che avviene attraverso l’attività di ascolto delle leghe distribuite su tutto il territorio provinciale.

 

Modena, 26/2/2019

 

Segreteria Spi/Cgil Modena, (da sinistra) Fausto Bertelli, Antonella Ballestri, Alfredo Sgarbi, Daniela Pellcani e Sauro Serri

  • segreteria Spi 26.2.19
image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top