1

FABIO DIGIUSEPPE NUOVO SEGRETARIO SINDACATO CHIMICI-CERAMISTI-TESSILI-ENERGIA FILCTEM CGIL

È stato eletto stamattina dall’Assemblea Generale con il 93% dei consensi il nuovo segretario provinciale del sindacato lavoratori chimica-farmaceutica, gomma plastica, biomedicale, ceramica, tessile, energia Filctem Cgil Modena.
E’ Fabio Digiuseppe (in foto), di origini materane e modenese d’adozione, 45 anni, sposato con due figlie, già funzionario della Filctem Cgil del distretto di Sassuolo. Presenti all’Assemblea Generale, oltre al segretario Cgil Modena Daniele Dieci, il segretario organizzativo della Filctem Cgil nazionale Massimo Marani e la segretaria generale Filctem Cgil Emilia Romagna Maritria Coi.
“Ringrazio l’Assemblea Generale per la fiducia accordatami – ha detto Digiuseppe subito dopo la sua elezione – e mi impegno a continuare nell’azione di chi mi ha preceduto”. Un ringraziamento particolare è stato rivolto a Roberto Righi, segretario uscente Filctem, per l’ottimo lavoro svolto in categoria.
Tra gli obbiettivi di mandato, Digiuseppe mette l’accento su alcuni punti. Innanzitutto, rafforzare e ampliare la contrattazione inclusiva di secondo livello per allargare gli ambiti di applicazione a tutte le forme di lavoro presenti in azienda, provando a creare sinergie con la contrattazione sociale e territoriale.
In materia di salute e sicurezza, l’azione della Filctem Cgil mirerà anche a istituire e potenziare l’azione degli Rlssa (rappresentanti lavoratori salute sicurezza e ambiente) di sito per estendere le azioni di prevenzione infortuni e miglioramento degli ambienti di lavoro a tutte le tipologie contrattuali presenti nei luoghi di lavoro.
Il neo segretario Filctem Cgil ha anche messo l’accento sulla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro attraverso la contrattazione di secondo livello con attenzione ad orari e flessibilità.
La Filctem continuerà la propria azione potenziando la cosiddetta “contrattazione d’anticipo” che a fronte dell’introduzione di innovazioni tecnologiche, a partire dalla digitalizzazione degli impianti, mira al coinvolgimento preventivo e attivo dei lavoratori per definire percorsi formativi e di organizzazione del lavoro.

Fabio Digiuseppe ha lavorato dal 1998 per 21 anni alle ceramiche Marazzi di Sassuolo (oggi Marazzi Group) in gran parte come operatore della logistica. Inizia la sua attività sindacale nel 2007 come delegato Rsu (Rappresentanze sindacali unitarie) e Rlssa (Rappresentante lavoratori salute e sicurezza e ambiente) in Marazzi, dove è stato anche componente e segretario del Cae (Comitato aziendale europeo), ovvero il coordinamento Rsu-Rlssa delle aziende Marazzi in Europa. Dopo una breve esperienza nel 2016 per seguire alcune campagne informative nel settore artigiani e altro, nel 2019 diventa funzionario Filctem Cgil in distacco dalla Marazzi e in questi anni ha seguito i lavoratori e le lavoratrici delle aziende del distretto sassolese, in prevalenza aziende ceramiche e chimiche.
Fabio Digiuseppe subentra a Roberto Righi che è recentemente entrato nella segreteria confederale Cgil Modena. A entrambi i migliori auguri di buon lavoro.

 

Modena, 22/2/2022

In FOTO, con i fiori (da sx) Fabio Digiuseppe, Carmela Bruno (presidente Assemblea Generale Filctem), Roberto Righi (segretario uscente), tavolo relatori e platea AG Filctem, primo piano Digiuseppe.

  • Fabio Digiuseppe