CGIL Modena

FONDI PREVISTI PER PROGETTI DI REINSERIMENTO LAVORATIVO A SEGUITO DI UN INFORTUNIO RESTANO INUTILIZZATI

inail salute sicurezza lavoro malattia professionale infortunio

Secondo Luciani (presidente del Civ Inail) sono rimasti inutilizzati 22 mln di euro per i progetti di reinserimento lavorativo

“Circa 22 milioni di euro annui, destinati mediamente dal Civ nel triennio 2016, 2017, 2018 a sostegno di progetti per il reinserimento lavorativo e/o anche per inserimenti in nuova occupazione, a seguito di incontro tra domanda e offerta di lavoro, sono, sostanzialmente, rimasti inutilizzati“. Lo ha detto Giovanni Luciano, presidente del Civ Inail, intervenendo ieri al convegno Civ Inail ‘Chiudere il cerchio. Come dare effettività al reinserimento anche lavorativo dopo l’infortunio’.

Leggi tutto l’articolo (fonte: inca.it)

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top