CGIL Modena

FORMIGINE, SINDACATO PENSIONATI SPI/CGIL: ATTENZIONE AI “FALSI” SINDACALISTI CHE SI PRESENTANO A DOMICILIO

Formigine, 22 giugno 2011

Stanno giungendo in questi giorni diverse segnalazioni presso la sede del sindacato pensionati Spi/Cgil di Formigine relativamente a sedicenti funzionari del sindacato pensionati che si recano presso le abitazioni di anziani e con la scusa di controlli sulle pensioni chiedono di entrare in casa.

A ricevere queste visite sono generalmente anziani soli, oppure persone invalide, quindi maggiormente esposte agli atti di malintenzionati. “Ci risulta che una pensionata – spiega Franco Mediani dello Spi/Cgil – è stata derubata di una somma di denaro, un’altra invece si è accorta per tempo della truffa e non ha aperto la porta di casa”.

Lo Spi/Cgil invita perciò a diffidare dei “falsi” sindacalisti e a prestare molta attenzione alle persone sconosciute che si presentano a casa, tanto più che non è prassi, né dei sindacalisti né dei funzionari del patronato Inca o dell’Area Diritti, recarsi a domicilio.

Per tutti i controlli su modelli Cud, Red, informazioni su esenzione ticket e in genere per tutte le pratiche, il sindacato riceve e invita gli anziani a recarsi presso i propri uffici.

image_printStampa
Iscriviti alla Newsletter della Cgil di Modena
Taggato con:
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top