1

IL REGOLAMENTO REACH E I DISINFETTANTI PER DISPOSITIVI MEDICI

I prodotti che in etichetta indicano di avere un’azione disinfettante, battericida, virucida o, comunque, un’azione adatta a combattere microrganismi ricadono, come abbiamo potuto constatare in diversi articoli inerenti alle misure relative all’emergenza COVID-19, sotto “differenti classificazioni merceologiche in funzione di diversi parametri che lì caratterizzano”. Se generalmente la qualifica di un disinfettante “si basa sulla destinazione d’uso del prodotto”, in particolare “i disinfettanti usati nel settore medicale ricadono nel campo di applicazione del Regolamento (UE) N.528/2012” (BPR) relativo alla “messa a disposizione sul mercato e all’uso dei prodotti biocidi”.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)