CGIL Modena

INTRODUZIONE VOUCHER IN AGRICOLTURA: FAI CISL, FLAI CGIL E UILA UIL CHIEDONO UN INCONTRO AI PARLAMENTARI ELETTI IN REGIONE

voucher tagliato - no voucher agricoltura

A seguito delle recenti dichiarazioni da parte di alcuni ministri del governo, relative all’ipotesi di reintrodurre i voucher in agricoltura, i segretari generali di Fai/Cisl, Flai/Cgil e Uila/Uil dell’Emilia Romagna hanno inviato una richiesta di incontro ai parlamentari eletti nella nostra Regione.
Le organizzazioni sindacali si pongono l’obiettivo d’illustrare l’attuale normativa che regola il mercato del lavoro agricolo, più che sufficiente per far fronte a tutte le esigenze delle imprese agricole, evidenziando anche le negative ricadute nell’ipotesi di reintroduzione dei voucher nel settore agricolo, in particolare: sui diritti dei lavoratori, sull’emersione del lavoro irregolare e per la concorrenza leale fra imprese.

Alleghiamo la lettera con la richiesta d’incontro

Bologna, 12 luglio 2018

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top