CGIL Modena

ITALPIZZA, INCONTRO CON I PARTITI POLITICI MODENESI E I CONSIGLIERI COMUNALI

Stabilimento frontale Italpizza

Si è svolto ieri l’incontro promosso dalla Cgil con i partiti politici modenesi e i rappresentanti dei gruppi consiliari sulla vertenza Italpizza.
Erano presenti all’incontro rappresentanti del Partito Democratico, Rifondazione Comunista, Partito Socialista, Articolo Uno, Sinistra per Modena e Modena Voltapagina.
La Cgil ha informato dello stato della vertenza relativa all’internalizzazione dell’appalto Evologica, delle proposte dell’azienda e delle conseguenti motivazioni che hanno portato la Cgil ad abbandonare il tavolo della trattativa il 5 novembre scorso.
La Cgil è stata ancora una volta al merito delle questioni aperte a differenza dell’azienda che continua a gettare fumo in maniera strumentale parlando di altro, senza dare risposte alle giuste rivendicazioni dei lavoratori.

La Cgil dà un giudizio positivo dell’incontro, in quanto l’attenzione dei partecipanti è stata alta, e sul merito delle questioni sono stati espressi piena solidarietà ai lavoratori e l’auspicio che la situazione si sblocchi in tempi rapidi per dare risposte ai lavoratori nel rispetto dell’accordo quadro del luglio 2019 sottoscritto da Cgil Cisl Uil e votato dai lavoratori stessi.

La Cgil chiarisce che al momento non è pervenuta nessuna richiesta formale di incontro da parte dell’azienda, né tantomeno è stata convenuta tra le parti una nuova data di incontro. Questo ci fa dire che da parte aziendale non c’è stato ripensamento della posizione. La Cgil ribadisce che, qualora ci siano elementi nuovi sulle proposte aziendali, è disponibile ad ascoltarle per verificare la possibilità di fare un accordo che, da un lato metta fine a questa situazione, e dall’altro dia le risposte adeguate alle problematiche poste dai lavoratori.

Modena, 16/11/2021

 

Servizio del Tg Trc Modena, edizione delle ore 19.30 del 16/11/2021

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top