CGIL Modena

LA MANCATA ADOZIONE DI UNA MISURA CAUTELARE INDIVIDUATA “NEL SENNO DI POI”

PuntoSicuro - La mancata adozione di una misura cautelare individuata “nel senno di poi”

Può imporre il datore di lavoro a un rider, che si reca a bordo di un ciclomotore a consegnare pizze ai suoi clienti, l’utilizzo di un casco integrale al posto di un casco normale regolarmente omologato? E’ sostanzialmente questa la domanda alla quale la Corte di Cassazione è stata chiamata in questa circostanza a dare una risposta per decidere su di un ricorso presentato da un datore di lavoro condannato perché ritenuto responsabile della morte di un fattorino a seguito di un incidente stradale. Il rider nell’incidente era caduto dal ciclomotore e, pur indossando un casco regolare, aveva impattato con il volto contro il bordo di un’isola spartitraffico ed era deceduto.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top