CGIL Modena

LA NON RESPONSABILITÀ DEL DATORE DI LAVORO PER L’INFORTUNIO DI UN ESTRANEO

PuntoSicuro - La non responsabilità del datore di lavoro per l’infortunio di un estraneo

Non sempre il datore di lavoro è responsabile dell’infortunio accaduto a una persona nella propria azienda. E’ quello che emerge dalla lettura di questa sentenza della Corte di Cassazione. L’assunzione infatti di una posizione di garanzia, ha sostenuto la suprema Corte, non comporta una automatica responsabilità del datore di lavoro se non è stato accertato e sufficientemente provato che il rischio concretizzatosi nell’evento infortunistico sia ricollegabile ad una disposizione normativa che si assume che sia stata violata. Questo è quanto ribadito dalla suprema Corte che ha annullata e rinviata alla Corte territoriale di provenienza la sentenza di condanna del gestore di una autorimessa presso la quale un meccanico in pensione, avuta la disponibilità del gestore stesso, stava provvedendo a estrarre da un autobus in disuso, tenuto in deposito sull’area esterna, un pezzo di ricambio richiestogli da un suo vecchio cliente per la manutenzione di un altro mezzo.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top