CGIL Modena

LA RESPONSABILITÀ DELL’APPALTATORE PER UN RISCHIO NELL’AREA DEL COMMITTENTE

PuntoSicuro - La responsabilità dell’appaltatore per un rischio nell’area del committente

È l’ennesimo infortunio dovuto alla caduta di un lavoratore dalla copertura di un capannone a seguito dello sfondamento di un lucernario in plexiglas l’oggetto di questa sentenza della Corte di Cassazione la quale ha rigettato il ricorso presentato dal datore di lavoro condannato nei due primi gradi di giudizio perché ritenuto responsabile del reato di cui all’art. 590, commi 1 e 2, cod. pen. per colpa consistita in negligenza, imprudenza e imperizia nonché nella violazione della disposizione antinfortunistica di cui all’art. 28 del D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 per avere, in particolare, omesso di valutare nel DVR il rischio relativo all’esecuzione dei lavori su coperture di edifici o capannoni industriali e per non avere previsto altresì l’utilizzo, per l’esecuzione di tali lavori, di attrezzature come ponteggi e trabattelli.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)

image_printStampa
Iscriviti alla Newsletter della Cgil di Modena
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top