CGIL Modena

LA RESPONSABILITÀ DI UNA CONCESSIONARIA PER UN INFORTUNIO IN UN CANTIERE

PuntoSicuro - La responsabilità di una concessionaria per un infortunio in un cantiere

L’infortunio sul lavoro di cui alla sentenza in esame è accaduto durante alcuni lavori di rifacimento di un tratto di un collettore fognario comunale a seguito di uno smottamento del terreno, avvenuto in uno scavo della profondità di circa 4,5 metri privo di puntelli di protezione, che ha investito tre lavoratori dei quali uno mortalmente. Dell’infortunio erano stati riconosciuti responsabili e quindi condannati dal Tribunale per omicidio colposo il datore di lavoro di un’impresa appaltatrice, il responsabile della gestione tecnica e amministrativa di un’impresa concessionaria di un Comune e il responsabile del servizio tecnico comunale di manutenzione, quest’ultimo poi assolto dalla Corte di Appello per non avere commesso il fatto.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top