CGIL Modena

LA SICUREZZA DEI CARRELLI CON DISPOSITIVI PER SOLLEVAMENTO CARICHI SOSPESI

PuntoSicuro - La sicurezza dei carrelli con dispositivi per sollevamento carichi sospesi

Le attrezzature che acquisiscono la funzione di sollevamento carichi sospesi a seguito dell’adozione di attrezzature intercambiabili devono essere incluse tra gli apparecchi di sollevamento mobili. E un esempio è rappresentato dall’accoppiamento di un carrello industriale con dispositivi (ad esempio prolunghe o ganci inforcabili) che permettono la funzione di sollevamento carichi oscillanti. Una tale attrezzatura si configura in questo modo come apparecchio di sollevamento di tipo mobile di cui all’allegato VII del d.lgs. 81/2008, laddove la portata sia superiore a 200 kg.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top