CGIL Modena

MIRANDOLA, BALLOTAGGIO CANDIDATI SINDACO DOMENICA 9 GIUGNO: APPELLO AL VOTO DI CGIL-CISL-UIL E ANPI

Muncipio Mirandola - Post terremoto 2012

Cgil Cisl Uil insieme all’Anpi dell’Area Nord modenese lanciano un forte appello ai cittadini e alle cittadine del Comune di Mirandola a recarsi alle urne domenica 9 giugno in occasione del secondo turno delle elezioni amministrative, che vede il ballottaggio fra i due candidati alla carica di sindaco: Roberto Ganzerli e Alberto Greco.
Sindacati e associazione ribadiscono l’importanza di esercitare il proprio diritto/dovere di voto riconquistato 74 anni fa grazie alla lotta di uomini e donne che hanno sconfitto la dittatura nazifascista, responsabile della seconda guerra mondiale e della distruzione materiale e morale del Paese.
Votiamo per una Mirandola del Lavoro nel rispetto dei diritti, delle pari opportunità fra uomo e donna, per una città solidale, antifascista e democratica come sancito nella Costituzione, che rigetti il razzismo e rimuova tutti gli ostacoli che impediscono il pieno sviluppo della persona umana e la partecipazione di tutti i cittadini all’organizzazione politica, economica e sociale del Territorio.
Votiamo per una Mirandola aperta alla conoscenza e al futuro, che metta in pratica i principi sanciti dalla Costituzione della Repubblica e che non lasci solo nessuno.

Informiamo che si vota nella sola giornata di domenica 9 giugno dalle ore 7:00 alle ore 23:00.
Chiediamo di controllare che la tessera elettorale abbia ancora una casella vuota per il timbro che viene applicato al momento del voto, nel caso non ci siano più spazi vuoti è necessario che l’elettore vada a farsi rilasciare una nuova tessera elettorale presso l’ufficio elettorale comunale.

Cgil Cisl Uil Area Nord
Anpi Area Nord

 

 

Mirandola, 5/6/2019

image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top