CGIL Modena

MODENA/GIORNATA MONDIALE CONTRO L'AIDS. I DATI DELL'OSSERVATORIO PROVINCIALE: PIU' CONTAGIATI TRA GLI STRANIERI NON COMUNITARI

L’anno scorso si è verificato un aumento del numero di persone immigrate da paesi extracomunitari (paesi ad alta endemia) che ora contraggono il virus dell’Aids. Lo rende  notol’Osservatorio provinciale sull’infezione HIV gestito da Azienda USL e Aziena Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids che si celebre il 1° dicembre. I cittadini extracomunitari rappresentano rappresentano circa il 31% delle nuove notifiche. Nel 2008 i casi in stranieri rappresentano il 40% del totale, quasi tutti a trasmissione eterosessuale. Nella maggior parte dei casi le nuove diagnosi sono state effettuate in pazienti provenienti dall’Africa sub sahariana e dall’Africa meridionale, dove l’infezione da HIV è endemica ed assume livelli di elevata diffusione.
PER SAPERNE DI PIU’:
http://www.ausl.mo.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/5095

image_printStampa
Iscriviti alla Newsletter della Cgil di Modena
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top