CGIL Modena

LA MOSTRA SULL’ECCIDIO DI MODENA DEL 9 GENNAIO 1950

Mostra 9 gennaio 1950, l'eccidio di Modena

La mostra, inaugurata il 9 gennaio 2020 in occasione del 70° anniversario, è stata allestita presso Ago, ex Ospedale S’Agostino. In questi giorni è nuovamente visitabile presso la Festa de L’unità di Modena per tutta la sua durata, dal 26 agosto al 13 settembre e dal 15 al 21 settembre.

La mostra ripercorre e ricostruisce i tristi avvenimenti del 9 gennaio 1950 quando vennero uccisi sei 6 lavoratori

  • Angelo Appiani, anni 20,
  • Renzo Bersani, anni 21,
  • Arturo Chiappelli, anni 43,
  • Ennio Garagnani, anni 21,
  • Arturo Malagoli, anni 21,
  • Roberto Rovatti, anni 36,

e ferite circa 200 persone che manifestavano per protestare contro i tanti licenziamenti ingiustificati annunciati dalle Fonderie di Modena.

La pagina facebook realizzata per ricordare il 9 gennaio, l’eccidio di Modena

 

Il ricordo sul registro delle presenze
lasciato da Maurizio Landini

Maurizio Landini visita lo spazio dove è allestita la mostra 9 gennaio 1950, l'eccidio di Modena

 

Maurizio Landini visita lo spazio dove è allestita
la mostra 9 gennaio 1950, l’eccidio di Modena

  • Maurizio Landini visita lo spazio dove è allestita la mostra 9 gennaio 1950, l'eccidio di Modena
  • Maurizio Landini visita lo spazio dove è allestita la mostra 9 gennaio 1950, l'eccidio di Modena
  • Maurizio Landini visita lo spazio dove è allestita la mostra 9 gennaio 1950, l'eccidio di Modena
  • Maurizio Landini visita lo spazio dove è allestita la mostra 9 gennaio 1950, l'eccidio di Modena

 

Lo spazio allestito presso la Festa de l’Unità di Modena

Mostra 9 gennaio 1950, l'eccidio di Modena

 

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top