1

NUOVO CONTRATTO AZIENDALE PER I 400 LAVORATORI DI SYSTEM LOGISTICS SPA DI FIORANO MODENESE. INTERVENTI SU RELAZIONI SINDACALI, FORMAZIONE, CONCILIAZIONE TEMPI DI VITA E DI LAVORO, MALATTIA, MENSA, SMART WORKING E INDENNITÀ ECONOMICHE

È stato sottoscritto il nuovo contratto aziendale per i 400 lavoratori di System Logistics SpA di Fiorano Modenese con l’approvazione da parte dei lavoratori dell’Ipotesi di accordo. È il primo contratto aziendale sottoscritto da quando la società è entrata a far parte del Gruppo Krones, Gruppo con sede in Germania, specializzato nel campo dell’automazione, della lavorazione e del confezionamento nel settore food & beverage.

L’accordo arriva a poche settimane dal rinnovo del Contratto Nazionale dell’Industria Metalmeccanica confermando ed innalzando le tutele per i lavoratori di System Logistics Spa.

Viene introdotta per la prima volta una bacheca sindacale elettronica che si affiancherà alle tradizionali bacheche, al fine di poter diffondere le informazioni di carattere sindacale anche tra i lavoratori in smart working o in trasferta fuori dalla sede di Fiorano, nella fase pandemica oltre il 70% dei lavoratori ha svolto attività lavorativa da remoto rendendo indispensabile la creazione di nuove modalità di partecipazione e di diffusione delle informazioni sindacali.

È stato confermato il riconoscimento del diritto di precedenza su future assunzioni anche per i lavoratori che hanno un contratto di somministrazione e per i tirocinanti System Logistics Spa garantirà indennità economiche migliorative rispetto alla normativa nazionale e regionale, incrementando le indennità mensili definite dalla normativa di ulteriori 150 euro mensili.

La formazione continua è stata confermata come un elemento centrale garantendo che le 24 ore di formazione per ogni lavoratore previste dal Contratto Nazionale non vengano mai perse anche nel caso in cui non si riescano a fare nel triennio definito dagli accordi nazionali, inoltre viene messa a disposizione delle lavoratrici e dei lavoratori una piattaforma elettronica di erogazione di formazione professionale per rafforzare lo sviluppo delle competenze.

È stato recepito da System Logistics Spa l’accordo quadro nazionale e quello regionale sottoscritto da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil sulle molestie e la violenza nei luoghi di lavoro impegnando l’azienda ad attuare progetti formativi di sensibilizzazione dei lavoratori e garantendo assistenza psicologica e legale a coloro che siano stati vittime di molestie o violenza nei luoghi di lavoro.

A fronte del recente trasferimento nei nuovi locali di Fiorano è stato possibile istituire una mensa interna che garantisce la fruizione del pranzo con costi a totale carico azienda.

Sono state previste nuove tutele per coloro che dovessero trovarsi ad affrontare lunghi periodi di malattia, prevedendo che l’azienda debba informarli con almeno 15 giorni di anticipo della scadenza del periodo indennizzabile in base al Contratto Nazionale e garantendo loro un prolungamento di due mesi del periodo massimo di malattia indennizzabile dal Contratto dell’Industria Metalmeccanica.

Nel caso in cui dovessero verificarsi eventi quali matrimonio, unione civile, nascita, adozione o affido, System Logistics Spa erogherà una quota una tantum di 450 euro e viene migliorata la norma nazionale riconoscendo un ulteriore giorno retribuito di congedo obbligatorio per il padre, oltre ai 10 già previsti dalla normativa vigente.

Introdotta anche una normativa specifica sullo smart-working, condizione lavorativa fortemente utilizzata nel periodo della pandemia, regolamentando aspetti quali il diritto alla disconnessione, la fornitura degli strumenti informatici, la formazione specifica e l’alternanza tra lavoro in presenza e lavoro da remoto.

Sul fronte salariale in System Logistics Spa è stata confermata una struttura retributiva che consente al 5° livello un incremento annuale della retribuzione fino ad un massimo di 7.000 euro attraverso un salario in quota fissa che incrementa il minimo tabellare del contratto nazionale di 3.500 euro annui ed un premio di produzione che può erogare in base all’andamento dell’azienda un ulteriore importo di 3.500 euro all’anno.

La Rappresentanza Sindacale in System Logistics Spa e la Fiom-Cgil esprimono apprezzamento per il rinnovo contrattuale, dimostrando che le buone relazioni sindacali possono consentire di raggiungere accordi che incrementano diritti e salari anche in un’epoca di forte instabilità come quella che stiamo attraversando.

Rsu System Logistics Spa Fiorano Modenese

Alessandro Fili Fiom-Cgil Sassuolo

 

Fiorano Modenese, 26/3/2021