CGIL Modena

OMCI SPA DI CASTELFRANCO EMILIA, RINNOVATO IL CONTRATTO AZIENDALE CON ELEMENTI DI CONSOLIDAMENTO E DI NOVITA’

Omci spa - Cavazzona, Castelfranco Emilia

Lunedì 25 giugno 2018 è stato rinnovato il contratto aziendale di Omci spa, contratto che riguarda 33 dipendenti. Omci Spa è un’azienda nata 1973 e progetta, costruisce e commercializza ponti differenziali e argani idraulici per applicazioni pesanti.

Questo rinnovo contrattuale unifica tutti gli accordi firmati in Omci spa dall’anno 2000.

Il presente contratto definisce alcuni elementi di novità e di consolidamento: un premio consolidato, riparametrato al 3° livello, di 202 euro mensili. Contemporaneamente si definisce un ulteriore premio annuale, legato ad obiettivi, per un importo complessivo di massimo 1.750 euro, riparametrato al 5° livello.

Relativamente alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro è stato introdotta la possibilità di una richiesta di part-time oltre ai limiti previsti dal CCNL di riferimento.

Con questo rinnovo si introduce anche un’importante contributo aziendale al riconoscimento dell’indennità sostitutiva di mensa pari a 4 euro giornalieri per tutti i dipendenti.

Relativamente al mercato del lavoro si definisce un tetto massimo di lavoratori somministrati, contemporaneamente presenti, pari al 12% del totale con monitoraggio costante delle RSU previsto in uno specifico incontro con la direzione aziendale nel corso del primo trimestre di ogni anno per valutare possibili stabilizzazioni.

Omci spa si impegna con questo contratto aziendale ad applicare solo contratti nazionale o aziendali per i quali ci sia stata una consultazione con esito positivo da parte dei lavoratori.

Per tutto quanto non stabilito dal presente accordo in riferimento alle materie di relazioni sindacali, salute e sicurezza, inquadramenti, mercato del lavoro, formazione, conciliazione tempi di vita e di lavoro il riferimento è condiviso nel CCNL dei Metalmeccanici Confapi.

Nell’assemblea tenutasi con i lavoratori l’impianto complessivo del contratto aziendale è stato approvato all’unanimità.

Fiom Cgil Modena
Yawo Galli

image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top