CGIL Modena

PDL: NO ALLLA CITTADINANZA E AL DIRITTO DI VOTO

“L’Ufficio di Presidenza ha dato incarico alla Consulta ‘Riforme e problemi dello Stato’ di avviare “l’esame delle proposte relative alla questione della cittadinanza verificandone anche la sintonia con il programma di governo sottoposto agli elettori. Mentre ha ribadito che ogni ipotesi di voto ai non cittadini italiani è estranea al programma”. E’ quanto si legge in un comunicato stampa diffuso al termine della riunione di ieri dell’Ufficio di Presidena del Pdl. Sulla cittadinanza sembrerebbe non esserci il secco no opposto al diritto di voto agli stranieri, ma diversi esponenti del Pdl shanno ribadito che la riforma della cittadinanza è estranea al programma del Popolo della Libertà.

IL COMUNICATO DEL PDL:

http://www.ilpopolodellaliberta.it/notizie/arc_16988.htm

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top