CGIL Modena

PRESIDIO NAZIONALE ESODATI MERCOLEDI 14 OTTOBRE PER CHIEDERE AL GOVERNO IL RISPETTO DEGLI IMPEGNI PRESI. PARTENZE ANCHE DA MODENA

Modena, 12 ottobre 2015

Mercoledì 14 ottobre, alla vigilia della presentazione della legge di Stabilità, è promosso un nuovo presidio nazionale degli esodati davanti a al Mef, dalle ore 14 alle 18, per ribadire con fermezza che il Governo deve rispettare l’impegno assunto il 24 settembre dai Ministri Pier Carlo Padoan e Giuliano Poletti. Impegno che prevede la messa a disposizione di tutti i risparmi derivanti dalle sei precedenti salvaguardie per l’attuazione, nella legge di Stabilità, del provvedimento definitivo di salvaguardia di tutti i 49.500 esodati non ancora salvaguardati.

Per chi da Modena volesse partecipare al presidio nazionale a Roma mercoledì 14 ottobre, è previsto un pullman in partenza all’una di notte dal casello di Modena Sud. Per info e prenotazioni contattare Claudio Ardizio (329.4206516 – claudio.ardizio@libero.it).

La Cgil sostiene le ragioni della mobilitazione degli esodati e dal 5 al 15 ottobre promuove anche una serie di mobilitazioni su tutto il territorio nazionale per modificare la Legge Fornero e correggere le ingiustizie che ha provocato. A Modena i sindacati confederali unitariamente protesteranno infatti domani martedì 13 ottobre alle ore 11 davanti alla Prefettura.

image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top