CGIL Modena

NUOVO PRESIDIO STAMATTINA LAVORATRICI PULIZIE DISTRIBUTORI AREE DI SERVIZIO CAMPOGALLIANO EST E OVEST SULL’AUTOBRENNERO

sciopero pulizie distributori autostradali

Modena, 1° giugno 2017

 

Continua l’agitazione delle lavoratrici delle pulizie del distributore dell’area di servizio autostradale Campogalliano Est per rivendicare l’assunzione da parte del nuovo appaltatore del servizio, Eni Spa, subentrato a inizio maggio. Dopo il presidio di inizio maggio, stamattina si è svolto un nuovo presidio (in foto) a cui si sono aggiunte anche le lavoratrici del distributore della stazione di servizio Campogalliano Ovest a fronte della cessazione dell’appalto anche in questo distributore a partire da oggi.
La cessazione dell’appalto riguarda anche le lavoratrici del distributore autostradale Paganella (Trento) sospese anche loro da inizio maggio.

Sino ad oggi Eni ha sempre rifiutato le assunzioni delle lavoratrici da anni impiegate in quegli appalti. Le 11 lavoratrici tra Modena e Trento sono ancora in attesa di risposte dopo l’incontro che hanno avuto nei giorni scorsi insieme alle organizzazioni sindacali con il presidente di Autobrennero. In quell’incontro era stato chiesto al presidente di tentare di trovare una soluzione con Eni per garantire la continuità occupazionale.

La Filcams/Cgil rivendica la necessità di trovare urgentemente una soluzione per tutte le lavoratrici.

 

  • sciopero pulizie distributori autostradali

 

Presidio stamattina lavoratori pulizie distributore area servizio Campogalliano Est, comunicato stampa 8.5.17

image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top