CGIL Modena

PROTOCOLLO DEL 24 APRILE 2020 – CONTRASTO E CONTENIMENTO DIFFUSIONE DEL N-CO-V2/2019 NEGLI AMBIENTI DI LAVORO

Protocollo del 24 aprile 2020 - Contrasto e contenimento diffusione del n-Co-V2/2019 negli ambienti di lavoro

Il protocollo sottoscritto da CGIL, CISL, UIL, con le Associazioni Imprenditoriali (Confindustria, Confapi, Rete Imprese, Alleanza Cooperative, Confimi, Federdistribuzione, Confprofessioni) ed il Governo, prevede l’adozione di misure al fine di garantire la sicurezza e limitare il contagio a far data dal 4 maggio 2020 e fino alla fine dell’emergenza pandemica. Ecco un sunto dei provvedimenti individuati in premessa al quale seguirà una descrizione dettagliata delle singole previsioni:

  • Si lavora solo in condizioni di adeguata protezione per la salute dei lavoratori
  • Sospensione delle attività aziendali non indispensabili
  • Favorire il più possibile il lavoro agile (smart working)
  • Adottare, previa consultazione delle rappresentanze sindacali aziendali, un protocollo di regolamentazione per il contrasto e contenimento della diffusione del virus che preveda le procedure e le regole di condotta nei singoli luoghi di lavoro
  • Incentivazione della sanificazione dei luoghi di lavoro

Scarica il volantino integrale (formato pdf)

Visita anche la pagina del Dipartimento Salute e Sicurezza della Cgil

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top