CGIL Modena

PROTOCOLLO COMPORTAMENTALE PER L’ACCESSO ALLE SEDI CGIL IN PROVINCIA DI MODENA

Emergenza sanitaria Coronavirus - Fase 2 - Accesso alle sedi Cgil in Provincia di Modena

Con l’approvazione dei DPCM del 13, 18, 24 ottobre 2020 Cgil Modena
conferma tutte le norme previste a partire dal 18 maggio 2020

— Aggiornamento valido dal 18 maggio 2020

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato diversi Decreti sulle misure urgenti di contenimento del Coronavirus. Questi atti sono stati resi operativi in seguito alle indicazioni del Comitato tecnico scientifico e sono stati adottati d’intesa con i ministri competenti e sentite le Regioni.

Al fine di garantire la sicurezza degli utenti e degli operatori Cgil, a partire da lunedì 18 maggio la segreteria della Camera del Lavoro di Modena ha definito modalità di accesso agli uffici che

  • rispondano concretamente agli obiettivi dei decreti che si sono susseguiti in questi mesi,
  • consentano solo gli spostamenti effettivamente necessari.

A tal fine si informano i cittadini che si recheranno presso le nostre sedi che sarà adottato il seguente protocollo di accesso:

  1. è possibile accedere alle sedi Cgil solo dopo aver preso preventivamente un appuntamento con categorie, servizi / tutele individuali, associazioni convenzionate.
  2. Per fissare un appuntamento con qualsiasi struttura (modalità già in vigore da giovedì 27 febbraio) utilizzare i seguenti riferimenti:
    • per le tutele individuali presso la Camera del Lavoro di Modena chiamare da lunedì a venerdì
      – per Area Diritti al numero telefonico 059.326111
      – per Patronato Inca al numero telefonico 059.326395 dalle ore 8.30 alle ore 12.30
    • per le tutele individuali (Area Diritti e Patronato Inca) presso le Camere del Lavoro in provincia fare riferimento alle principali sedi Cgil presenti nelle zone
    • per le categorie:
      – per la sede Cgil di Modena utilizzare i riferimenti delle singole categorie
      – per le sedi in provincia fare riferimenti alle principali sedi Cgil presenti nelle zone
  3. è possibile accedere nelle sedi solo se in assenza di sintomi influenzali e se la temperatura corporea è inferione a 37,5°C
  4. l’accesso alle sedi non è libero, ma regolato dagli operatori dell’accoglienza
  5. per accedere alle nostre sedi è necessario avere una mascherina
  6. per accedere alle nostre sedi si deve utilizzare il gel disinfettante posto all’ingresso anche se si indossano guanti monouso
  7. l’ingresso è consentito solo nel giorno ed all’orario in cui si è fissato l’appuntamento. Nonostante questo, per non creare assembramenti anche in presenza di accesso su appuntamento, potrebbe essere richiesto di attendere fuori dalle sedi fino a che il numero dei presenti nelle sale di attesa non avrà raggiunto il valore idoneo a garantire l’indicazione sanitaria sulla distanza minima che deve intercorrere tra una persona e l’altra (almeno 1 metro). Tale distanza di sicurezza deve essere mantenuta da tutte le persone presenti nell’edificio anche in assenza di personale Cgil
  8. nel caso di pratiche che non possono essere espletate nei tempi contingentati di ricevimento, sarà possibile una modalità di lavoro in differita, prevedendo un primo appuntamento per la consegna da parte dell’utente della documentazione ed un secondo appuntamento per la conclusione e consegna della pratica terminata da parte dell’operatore Cgil
  9. per questi stessi motivi le assemblee nelle nostre sedi sono al momento sospese

Chiunque avesse necessità è quindi invitato, sempre e per qualsiasi motivo, a contattare preventivamente le nostre strutture secondo le proprie esigenze
– le sedi Cgil in tutta la provincia (orario: 8.30-12.30 | 14.30-18.30),
– le categorie Cgil (orari solo per la sede provinciale)
– i servizi / tutela individuale (orari solo per la sede provinciale)
– le associazioni convenzionate (orari solo per la sede provinciale)
per verificare la disponibilità di posti e per valutare l’urgenza per fissare un appuntamento.

Segreteria Cgil Modena

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top