CGIL Modena

RAGGIUNTO L’ACCORDO ALLA FOX BOMPANI

Fox Bompani sciop 30.11.20

Martedì 29 dicembre, dopo oltre 100 ore di sciopero per lavoratore, tra cui, da ultimo, uno sciopero ad oltranza iniziato venerdì 18 dicembre, al termine della lunga trattativa nell’ambito del Tavolo Istituzionale è stato raggiunto un accordo per ricomporre la vertenza sindacale aperta ormai da mesi.

L’accordo, votato praticamente all’unanimità dalle Lavoratrici e dai Lavoratori, rappresenta un “accordo di resistenza”:
– una resistenza per la difesa della dignità del Lavoro,
– una resistenza per la difesa della capacità e della possibilità dei lavoratori di rappresentarsi e di essere rappresentati,
– una resistenza per la difesa di oltre 50 anni di contrattazione aziendale.

L’accordo affronta tutti i temi della vertenza:

  • la derubricazione delle contestazioni disciplinari,
  • la tutela della contrattazione aziendale,
  • il ruolo della rappresentanza sindacale nell’organizzazione del lavoro.

Adesso spetta all’Azienda dare concreta dimostrazione alle Lavoratrici e ai Lavoratori e a tutto il territorio della volontà di ricomporre normali e costruttive relazioni sindacali per il futuro produttivo della stessa.

Un ringraziamento va alla serietà e disponibilità con cui le Istituzioni del Comune di Modena, Ostellato e Fiscaglia hanno operato per favorire la ricomposizione della vertenza.

Il ringraziamento finale va da parte della Fiom alle Lavoratrici ed ai Lavoratori della Fox Bompani. Esempio per tutto il territorio di Modena e Ferrara di dignità, responsabilità e consapevolezza nella lotta per la difesa della propria condizione di lavoro.

Giovanni Verla, Fiom Ferrara
William Natali, Fiom Modena

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top