CGIL Modena

RAPPORTO UNIONCAMERE/IN EMILIA ROMAGNA E' L'11,6% IL CONTRIBUTO DEI LAVORATORI STRANIERI AL VALORE AGGIUNTO

   In Emilia Romagna è dell’11,6% il contributo al valore aggiunto dei lavoratori stranieri. Il dato è del Rapporto Unioncamere 2009. L’Emilia Romagna contribuisce al valore aggiunto del Paese per il 10,5%. A questo risultato contribuiscono i lavoratori stranieri per l’11,6%.

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top