CGIL Modena

RAZZISTI/LA CORTE DI CASSAZIONE CONFERMA LA CONDANNA NEI CONFRONTI DEL SINDACO DI VERONA FLAVIO TOSI PER PROPAGANDA RAZZISTA

   Nei giorni scorsi la Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di condanna a due mesi, con sospensione condizionale della pena, nei confronti di Flavio Tosi, sindaco leghista di Verona, e di altri cinque esponenti del Carroccio, per propaganda razzista. A Tosi è stata inflitta anche la pena accessoria (sospesa) di partecipare per tre anni a qualsiasi forma di propaganda elettorale. La vicenda risale al 2001, quando Tosi, allora consigliere regionale, organizzò con la Lega una campagna dai toni violenti per sgomberare un campo nomadi.

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top