CGIL Modena

RESPINGIMENTI: ACCUSE CONTRO MARONI ARCHIVIATE DAL TRIBUNALE DEI MINISTRI

Archiviato dal tribunale dei ministri l’esposto dei radicali contro Maroni sul respingimento ai primi di maggio di 227 migranti partiti dalla Libia. I radicali avevano accusato Maroni di abuso d’ufficio, ma per il Tribunale, che ha così accolto le conclusioni  dell’estate scorsa della procura romana,  il respingimento dei migranti “è un atto politico non sindacabile in sede penale”.
La decisione è stata contestata dai radicali, i quali sostengono che alla decisione si è arrivati senza svolgere indagini. In particolare, secondo i radicali si sarebbe dovuto accertare se i fatti avvennero o no in acque internazionali. Inoltre sostengono che non è irrilevante dal punto di vista penale il comportamento di chi decide di respingere con la forza persone delle quali non si è accertato identità e nazionalità

image_printStampa
Iscriviti alla Newsletter della Cgil di Modena
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top