CGIL Modena

RINNOVO RSU CPC CAMPOSANTO, FIOM/CGIL SI AFFERMA PRIMO SINDACATO

Rinnovo RSU CPC Camposanto: Fiom Cgil primo sindacato

Si sono tenute il 29 gennaio le elezioni per il rinnovo delle Rsu (Rappresentanze sindacali unitarie) nello stabilimento di Camposanto di CPC Group, azienda del settore automotive specializzata nella produzione di componenti in fibra di carbonio, recentemente acquisita da Mitsubishi, con 212 addetti.
Hanno partecipato al voto 176 lavoratori, oltre l’83% degli aventi diritto.
La Fiom/Cgil ha raccolto 95 voti eleggendo 3 delegati su 6, aumentando un rappresentante rispetto alle precedenti elezioni ed affermandosi primo sindacato in azienda per numero di voti (95 voti su 162 validi assegnati).
I 3 delegati Fiom Cgil sono tutti operai in produzione, 2 uomini e una donna, due sono conferme e uno è di nuova elezione.
La Fiom Cgil conquista anche 2 Rls (Rappresentanti lavoratori alla sicurezza) su 3 presenti in azienda.

Tra i primi impegni dei delegati Fiom Cgil, l’estensione della sindacalizzazione anche negli altri stabilimenti di CPC Group in provincia di Modena (Bomporto e Modena città) e la diminuzione della precarietà in riferimento all’utilizzo dei contratti interinali.

Un sentito ringraziamento va alle lavoratrici e ai lavoratori che hanno riposto fiducia nella Fiom/Cgil e nei suoi candidati/e.

 

Camposanto (Modena), 30/1/2024

image_printStampa
Iscriviti alla Newsletter della Cgil di Modena
Taggato con: , , , ,
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top