RINNOVO RSU SCUOLA-UNIVERSITA’: FLC/CGIL SI CONFERMA PRIMO SINDACATO

La Flc Cgil si conferma saldamente primo sindacato nel recente rinnovo delle Rsu (rappresentanze sindacali unitarie) nei settori della conoscenza scuola-università-istituti musicali, che si sono chiuse ieri.
Alta la partecipazione al voto che in alcune scuole raggiunge punte del 90%, mentre all’università si attesta sul 74% in aumento rispetto al 2015.

In diverse scuole modenesi di ogni ordine e grado gli scrutini sono ancora in corso e proseguiranno sino a sera, ma dai primi dati (alle ore 16.45 di oggi) la Flc/Cgil rimane primo sindacato con il 34% dei voti, nonostante la competizione sia stata molto alta per l’altissimo numero di sigle sindacali presenti, molte di più rispetto alla tornata precedente. In alcune scuole concorrevano sino a 8 liste contrapposte.
La Flc/Cgil si afferma primo sindacato fra il personale tecnico-amministrativo all’Università di Modena e Reggio Emilia con quasi il 50% dei voti.

Dai primi risultati si registra la decisa tenuta del consenso della Flc/Cgil che si conferma primo sindacato in provincia. Flc/Cgil torna ad essere presente in alcune scuole dove era assente nella tornata precedente e in altre scuole registra un’importante vittoria: al Liceo Muratori S.Carlo di Modena Flc/Cgil è prima lista, al liceo Luosi di Mirandola è prima lista e rientra dopo alcuni anni di assenza, all’Istituto Comprensivo 10 di Modena elegge metà delle Rsu (3 su 6), all’Istituto Comprensivo 6 di Modena si afferma come prima lista (elegge 2 delegati su 3), all’Istituto Comprensivo Guinizzelli di Castelfranco elegge 2 Rsu su 3, al liceo Fanti di Carpi torna ad avere rappresentanti e si afferma prima lista con 2 rappresentanti su 3, è prima lista anche all’istituto Venturi di Modena, all’istituto Paradisi di Vignola elegge 2 Rsu su 3.

All’università di Modena un elettore su 2 vota per la Cgil, e nelle scuole è evidente l’apprezzamento per l’iniziativa sindacale della Cgil. Ciò conferma l’impegno e l’operato della Flc/Cgil nelle attività di contrattazione e di tutela.

 

Modena, 20 aprile 2018