CGIL Modena

SALAMI SPA, FIRMATO IL CONTRATTO AZIENDALE

salami spa

A quasi 10 anni dalla disdetta unilaterale da parte dell’azienda della contrattazione storica, dopo una lunga trattativa che ha dovuto superare innumerevoli resistenze, è stato firmato il contratto aziendale degli 85 lavoratori della Salami Spa, azienda metalmeccanica modenese che produce componenti e apparecchiature oleodinamici. L’accordo ha ottenuto l’approvazione a larga maggioranza da parte dei lavoratori.
E’ nei fatti il primo contratto aziendale che, dopo la lunga assenza di un contratto, ha ridefinito un sistema di relazioni industriali importante che vedrà il coinvolgimento delle Rsu sulla base di informazioni e confronto costanti.
Nel capitolo sul mercato del lavoro, che ribadisce il valore e l’importanza delle professionalità, trova spazio anche la riaffermazione dei principi di proporzionalità nei provvedimenti disciplinari.
Il contratto norma i temi tradizionali, ma importanti della vita del lavoratore in azienda, quali il lavoro a turni, lo straordinario, le ferie, gli inquadramenti, sempre aggiungendo lo spazio per il confronto preventivo con le Rsu.
Viene migliorata la normativa in essere sulla possibilità di anticipo del Tfr, riducendo gli anni di anzianità necessaria e ampliando le casistiche previste. Normate anche le ore di permesso per visite mediche.
Approvato inoltre un premio di risultato basato su indicatori di bilancio e produttività che potrà arrivare ad erogare nella vigenza contrattuale sino a 5.100 euro.
Le Rsu e la Fiom Cgil esprimono soddisfazione per il risultato raggiunto, per un contratto che ha contenuti importanti, ma che soprattutto apre una nuova stagione di contrattazione alla Salami.

 

Modena, 10/10/2018

image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top